FICARRA E PICONE

Salvo Ficarra e Valentino Picone nascono artisticamente nel 1995 e nel 2020 festeggeranno 25 anni di carriera con uno speciale tour nei maggiori teatri d’Italia con oltre 50 date a partire da maggio. Reduci dal successo di Le Rane di Aristofane andato in scena a luglio 2019 nel Teatro Greco di Siracusa, trasmesso poi su Rai1 e replicato nelle più prestigiose venue d’Italia,  il duo comico siciliano tornerà sul grande schermo dal 12 dicembre 2019 con il loro nuovo film, ancora senza titolo, che li vede insieme per la settima volta alla regia. Una carriera lunghissima che muove i primi passi in tv: Gnu e Zero a zero per Rai3, L’ottavo nano su Rai Due, Zelig su Canale 5. Esordiscono al cinema in Nati stanchi nel 2001, nel 2003 esce l’omonimo libro, e girano l’Italia con lo spettacolo teatrale Vuoti a perdere. È del 2005 la tournée che certifica la loro maturazione artistica con lo spettacolo sold out Sono cose che capitano. Nello stesso anno esce il nuovo libro Diciamoci la verità (Mondadori) fanno il loro esordio come conduttori dietro il bancone di Striscia la Notizia dove resteranno per i successivi 16 anni, e sono incontrastati protagonisti di Zelig Circus. Nel 2007 trionfa in sala il loro secondo film Il 7 e l’8 e nel 2009 La Matassa. Nel 2009 sono tra gli attori protagonisti del film di Giuseppe Tornatore, Baarìa, dove per la prima volta recitano separatamente e con ruoli non comici. Tornano in teatro nel 2010 con il loro nuovo spettacolo, Apriti Cielo che porteranno in giro anche dal 2012 al 2014 registrando il sold out nei teatri di tutt’Italia. Nel 2011 sono al cinema con Anche se è amore non si vede. Nel 2014 tornano dietro e davanti la macchina da presa con Andiamo a quel paese e nel 2017 esce il loro sesto film, L’ora legale, che ottiene il maggiore incasso dell’anno.

Rassegna Stampa

Ficarra e Picone
sorrisi_ficpicsorrisi_ficpic-2sorrisi_ficpic-3

Ficarra e Picone